Il valore della libertà

image

 

“Troppo spesso si sente parlare di libertà senza chiedersi cosa essa sia. La libertà prevede che si abbiano gli strumenti per poter scegliere. Invece troppo spesso la libertà viene confusa con il menefreghismo. La libertà è carica di amore il menefreghismo di indifferenza. È come mettere una persona al centro di una città sconosciuta essa sarà si libera di andare dove vuole ma non avrà gli strumenti per decidere al meglio e potrà girare ininterrottamente e perdersi. La libertà è dare alla persona una guida che possa permettergli di scegliere cosa è meglio e potersi indirizzare verso il proprio cammino in autonomia. “

Non vi può essere libertà senza Amore poiché se non ami la prima tua gabbia sarà quella costituita dal tuo stesso dolore.

Nessuna azione mossa dalla volontà di liberarsi dalla propria prigionia emotiva può essere mossa se vi è rancore. Nessuna azione che provochi dolore ad altri vi libererà dalle vostre sofferenze emotive poiché non è liberandosi delle persone che ci si libera dalle catene emotive.

L’abbandono altrui non è mail la via per affermarsi come creatore della propria esistenza.

La libertà non è libertà di ferire gli altri ma di sapervi rimanere accanto. Se sei libero non hai bisogno di scappare per affermare la tua libertà o di aggredire per affermare i tuoi confini. Se sei libero rimani dove sei per costruire un mondo migliore. Se sei libero pensi a cosa fare del tuo domani e non a quanto possa essere stato duro il tuo ieri.

L’enfatizzazione della libertà come valore assoluto avviene da chi si sente più in gabbia. Perché l’essere umano di per sé è sempre libero e la sua gabbia è auto costruita ed autoalimentata. È la batteria che la alimenta è la sofferenza. Smettete di soffrire, iniziate ad amare e sarete liberi.

Un abbraccio e  Metavita a tutti

Aúra

Aúra

Cerca in Metavita

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required