Smettila di reprimere te stesso!

reprimere te stesso

Quante volte vorresti fare una cosa ma temi che non verrebbe apprezzata e approvata dagli altri?

Quante volte ti viene in mente un’idea o un progetto ma alla fine, è maggiore la paura che sia tutto infondato?

Quante volte senti il bisogno di riposare o fermarti ma non ti concedi il tempo per farlo?

Questi atteggiamenti vengono definiti “auto-sabotaggi” e vengono messi in moto dal nostro sistema di credenze e limiti che auto imponiamo a noi stessi.

Se ascoltassimo la nostra voce che viene dal profondo sapremmo sempre di cosa abbiamo bisogno e anche come fare per darcela!

Ma la nostra voce del profondo viene soffocata dall’insieme di opinioni, idee, credenze che abbiamo accettato e costruito nell’arco della nostra vita.

Magari avremmo bisogno di riposo ma abbiamo sempre sentito dire che “se vuoi ottenere qualcosa nella vita devi lavorare sodo e sudare e non fermarti mai” oppure “chi si ferma è perduto” così abbiamo paura a darci quel riposo di cui invece avremmo bisogno e che magari, ci permetterebbe di ripartire con più grinta!

Tendiamo a sabotare i nostri progetti e le nostre idee perchè siamo vittime di bassa autostima: chi sono io in fondo per avere la possibilità di realizzare questo? “Smettila di avere la testa fra le nuvole” e “occupati di cose concrete” sono le frasi che, magari, ci siamo sentiti di re da piccoli quando con entusiasmo, esponevamo le nostre idee, i nostri sogni! “Impara l’arte e mettila da parte” così, abbiamo finito per soffocare i nostri talenti, dedicando magari le nostre energie a un lavoro, un’attività che non solo non amavamo, ma che poi abbiamo finito per odiare perchè è diventato il simbolo inconscio di quella frustrazione che abbiamo provato reprimendo i nostri talenti.

Ognuno di noi possiede un talento, più o meno nascosto, ed ognuno di oi è qui, in questa vita, in questo corpo, in questo luogo per donarlo agli altri.

Non tutti sono maestri delle arti, per così dire, conosciute: pittura, disegno, scrittura, musica.

Vi sono moltissimi artisti delle varie arti della vita che esercitano il loro talento in silenzio senza essere consapevoli del dono che portano e che potrebbero offrire la mondo.

in quest’ultima categoria troviamo tutti quegli abili maestri delle arti della determinazione, del coraggio di essere sé stessi, i maestri di disciplina e organizzazione. Ma ancora abbiamo coloro dispongono della capacità di ascoltare gli altri, del saper tenere unita una famiglia, del crescere i figli come persone libere di questo mondo, quegli artisti che hanno la capacità di donare un amore infinito agli animali, alla natura, al mondo che li circonda. Coloro che sanno far nascere la risata nel prossimo.

L’artista è chiunque abbia la capacità di suscitare emozioni nel prossimo, chiunque riesca a schiudere almeno di un poco il cuore di qualcun altro.

E ognuno di noi possiede intrinseca in sé quest’arte e ognuno ha il suo personale modo di esprimerla.

Ed ognuno di noi ha il diritto di poterla esprimere, perchè ognuno possiede la sua arte in modo unico, per cui chiunque la reprima nega al mondo la possibilità di conoscere un meraviglioso tesoro, unico e inestimabile.

Ecco perchè ognuno di noi deve avere la possibilità di sentirsi libero di esprimersi, per andare ad arricchire con quel suo personalissimo tassello l’intero Universo .

Per cui smettila di reprimere te stesso: per completare il più grande puzzle di amore e gioia che possa esistere.

Un abbraccio

Giulia

Cerca in Metavita

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required